Condizioni di vendita

 

Articolo 1 - Oggetto

Le  presenti condizioni generali di vendita hanno lo scopo di informare l’acquirente sulle condizioni e modalità di vendita dei prodotti ordinati sul sito www.arredacontract.it, e di definire gli obblighi ed i diritti delle parti nell’ambito di tali vendite.

Le presenti condizioni generali di vendita si applicano senza alcuna eccezione o riserva all’insieme delle vendite concluse sul sito  www.arredacontract.it, (qui di seguito definito :il venditore) per conto dell’acquirente, persona fisica o giuridica, che agisce al momento della vendita nell’esercizio di attività professionale (di seguito indicato : il compratore) per l’insieme dei prodotti proposti in vendita sul sito.

L’ordine di un prodotto proposto in vendita sul sito internet www.arredacontract.it comporta l’accettazione piena e totale delle presenti condizioni generali di vendita, delle quali il compratore riconosce di aver preso conoscenza prima di inviare l’ordine.

Le condizioni generali di vendita applicabili saranno quelle in vigore al giorno della vendita e prevarranno su tutte le precedenti versioni.

I prodotti sono proposti alla vendita ed alla spedizione su tutto il territorio geografico della Repubblica Italiana e della Repubblica di San Marino (isole comprese dietro conferma delle tariffe di spedizione).

Il compratore, contestualmente ai suoi ordini dichiara:
- che l’acquisto dei prodotti sul sito è in diretto rapporto con un’attività professionale ed è limitato ad un uso professionale e/o specifico

-che l'acquisto dei prodotti sul sito è invece per uso personale e come tale non sarà oggetto di rivendita o scambio commerciale.

- di avere piena capacità giuridica che gli permetta di impegnarsi rispetto alle presenti condizioni generali di vendita.

Tutti gli ordini che non corrispondano a tali caratteristiche e, più in generale tutti gli ordini fraudolenti o presunti tali, verranno considerati dal sito come nulli o non avvenuti.

Salvo prova contraria, i dati registrati attraverso i collegamenti del sito www.arredacontract.it costituiscono prova dell’integralità e sussistenza della transazione.

 

Articolo 2 – Identità della Società editrice del sito www.arredacontract.it

Arredacontract
Via del Donatore, 15
20846 - Macherio (MB)
Italia


P.IVA: IT07436550961
C.F. CRSMRC84A01F704H
Numero REA: MB-1877717


 

Articolo 3 – Formazione del contratto ed ordine

3.1 Tariffe

I prezzi di vendita dei prodotti pubblicati sul sito www.arredacontract.it, espressi in Euro, sono quelli in vigore al momento dell’inserimento dell’ordine da parte dell’ acquirente (I prezzi sono indicati senza Iva).

I prezzi potranno essere modificati  da www.arredacontract.it in qualsiasi momento. L’elenco prodotti potrà ugualmente essere modificato in qualsiasi momento ed in particolare in caso di sospensione della commercializzazione di un prodotto, sospensione temporanea o definitiva dalla produzione.

I prezzi pubblicati non comprendono i i costi di spedizione e trasporto, fatturati come supplemento del prezzo del prodotto acquistato sulla base del peso e del volume dell’ordine. I costi di trasporto saranno indicati prima della conferma d’ordine da parte del venditore.

3.2  Ordini
Tutti gli ordini presuppongono l’adesione alle presenti condizioni di vendita, senza pregiudizio di condizioni contrattuali particolari concluse e concordate fra le parti.

L’acquirente dovrà selezionare sul sito il o i prodotti che desidera ordinare.

Avrà la possibilità di verificare i dettagli del suo ordine e di correggere eventuali errori.  Confermerà il suo ordine cliccando sull’icona   Convalida il pagamento  . Facendo questo sarà considerato, compreso ed accettato il testo delle condizioni generali di vendita, nonche il prezzo, costo di spedizione, volume e quantità dei prodotti proposti in vendita ed ordinati dall’acquirente.

Il venditore invierà un messaggio che confermerà la ricezione dell’ordine ed informazione della presa in carico.

In un secondo tempo, prima dell’esecuzione dell’ordine, il venditore confermerà l’ordine in termini di disponibilità e di tempo di consegna. Questa informazione varrà come accettazione dell’ordine da parte del venditore.

Il contratto di vendita non sarà considerato definitivo fino all’invio della conferma ed accettazione dell’ordine (per posta elettronica all’indirizzo indicato dall’acquirente all’atto dell’ordine, o all’atto della sua iscrizione al sito, o per fax e dopo l’ incasso integrale dell’importo).da parte del venditore all’acquirente.

L’ordine potrà essere annullato se l’articolo ordinato non è più disponibile, o ritirato dalla vendita anche successivamente all’ordine (per qualsiasi ragione sia, senza pregiudizio del venditore).

   

Se l’annullamento di vendita di un prodotto si verifica posteriormente all’accettazione dell’ordine, il venditore ne informerà per scritto l’acquirente proponendo al contempo un prodotto similare che l’acquirente potrà comunque rifiutare informandone il venditore sempre per scritto.

Tale rifiuto costituirà risoluzione parziale del contratto  per il / i soli prodotti coinvolti, senza pregiudizio delle parti, mentre il resto dell’ordine rimane confermato.. L’acquirente riceverà allora per mail un accredito dell’importo della merce per la quale l’ordine non può essere eseguito.

L’acquirente è tenuto a conservare le informazioni contenute nelle conferme d’ordine inviate da www.arredacontract.it, su supporti cartacei o informatici. Le coordinate per mettersi in contatto con il venditore si trovano sul sito www.arredacontract.it.

Il venditore si riserva il diritto di annullare tutti gli ordini di un acquirente con il quale esistono problemi relativi ad un ordine precedente.

I dati registrati sul sito www.arredacontract.it costituiscono la prova dell’insieme di trattative intercorse fra il venditore e l’acquirente realizzate sul sito di vendita.

La  presentazione dei prodotti proposti in vendita sul sito o sul catalogo possono variare nelle tolleranze ammesse nella merceologia di prodotto o dalla legge. L’accettazione della conferma d’ordine da parte del compratore comporta l’accettazione di dette variazioni.

 

Articolo 4 – Pagamento
Tutti gli ordini sono pagabili in Euro. Per pagare l’importo dell’ordine effettuato sul sito Internet www.arredacontract.it, l’acquirente dispone delle seguenti modalità di pagamento: bonifico bancario, assegno, sistema di pagamento sicuro Pay Pal.
Il venditore si riserva il diritto di istruire pratica di informazioni bancarie nei casi di pagamento con assegni.
Le carte di credito accettate sul sito www.arredacontract.it sono tutte quelle accettate dal sistema di pagamento elettronico PayPal. L’acquirente garantisce di disporre delle autorizzazioni necessarie all’utilizzo del sistema di pagamento che utilizza per il suo ordine, all’ atto dell’inserimento del suo ordine.
 

Il venditore si riserva il diritto di sospendere  o annullare l’esecuzione di un ordine o di una spedizione in caso di difetto di pagamento o pagamento parziale della somma dovuta da parte dell’acquirente, in caso di frode o tentativo di frode relativi all’utilizzo del sito www.arredacontract.it
Alle somme riscontrate impagate 10 giorni dopo la data di scadenza del pagamento, o dalla notifica di insoluto bancario, verranno applicate a pieno diritto penalità pari al tasso di interesse legale aumentato di 5 punti. La spedizione dell'ordine (e di tutti gli ordini successivi) potrà essere sospesa in caso di ritardo di pagamento o di pagamento parziale di un ordine precedente, anche in caso di consegna confermata.

In caso di annullamento da parte del cliente di un ordine confermato e già in corso di esecuzione che prevedeva un pagamento in acconto, ovvero il mancato pagamento di tutte o parte delle somme dovute a saldo, libera il venditore da qualsiasi impegno contrattuale. Gli eventuali acconti corrisposti dal cliente a conferma dell'ordine verranno in questo caso trattenuti dal venditore a titolo di rimborso danni.

 

Nell’ambito della lotta alle frodi via Internet, le informazioni relative all’ordine potranno essere trasmesse a tutti i terzi abilitati per legge o designati da www.arredacontract.it ai soli fini di verifica di identità dell’acquirente, della validità dell’ordine, del sistema di pagamento e della spedizione prevista.
 

In caso venga stabilito un pagamento tramite istituto bancario, saranno accettati solamente i pagamenti  effettuati tramite istituti bancari o finanziari abilitati ad esercitare in Italia.

A titolo di deroga e dopo espresso accordo del venditore, un acquirente potrà vedersi autorizzato a pagare a scadenza di 30 giorni senza acconto all’ordine o con parziale acconto all’ordine. Una accettazione dell’apertura di conto acquirente condizionerà la registrazione dell’ordine. Questa accettazione, qualora accordata, sarà effettuata entro 3 giorni lavorativi dalla data di invio del formulario Acquirente compilato.

In caso di non conferma dell’apertura del conto cliente e passato il periodo suddetto, l’ordine non sarà preso in considerazione se non ai termini degli ordini senza conto Cliente (cioè con pagamento integrale dell’importo alla conferma dell’ordine).

L’apertura di un conto a beneficio dell’acquirente non garantisce di beneficiare di pagamenti dilazionati per ogni transazione. Il venditore si riserva in effetti il diritto di applicare tale regime derogatorio nel tempo e secondo gli importi di ciascun ordine.

 

 Articolo 5 – Spedizione e ricevimento

5.1 Condizioni di spedizione
5.1.1 Regole generali

I prodotti facenti oggetto dell’ ordine definitivo dell’acquirente alle condizioni descritte all’articolo 3.3 di cui sopra, saranno spediti all’indirizzo indicato dall’acquirente sul modulo d’ordine, unicamente in Italia , isole comprese e nella Repubblica di San Marino.

Le fatture  di vendita sono indirizzate per posta elettronica, posta ordinaria  o fax all’indirizzo indicato dall’acquirente all’atto della sua iscrizione sul sito  www.arredacontract.it.


5.1.2 Caratteristiche di una consegna "Standard" (a mezzo trasportatore)
Alla consegna dovrà essere firmato dall’acquirente o dal destinatario il documento o la bolla di trasporto del prodotto ordinato e ricevuto. In caso di assenza del destinatario al momento della consegna, verrà lasciato dal corriere un avviso di passaggio che permetterà al destinatario di ritirare il prodotto ordinato presso il più vicino magazzino del trasportatore, indicato nell’avviso di passaggio entro il periodo di 7 giorni.

Passato questo periodo il venditore potrà fatturare all’acquirente tutti i costi relativi a tale mancato ritiro della merce.

L’acquirente o il destinatario sono tenuti a verificare lo stato apparente dei prodotti all’atto della consegna.

In presenza di evidenti anomalie (prodotto mancante rispetto ai documenti di consegna, imballi o prodotti danneggiati o rotti) constatate all’atto della consegna in presenza del trasportatore, l’acquirente o il destinatario è tenuto a segnalare per scritto i danni o mancanze constatate e formulare tutti i reclami e riserve o di rifiutare (respingere) la merce  emettendo immediatamente un documento di contestazione al trasportatore.

L’acquirente o il destinatario hanno a disposizione un periodo di 3 giorni successivi al giorno di spedizione, per notificare al trasportatore, per lettera raccomandata con RR tutte le anomalie relative allo stato o al contenuto dei colli spediti. Sono inoltre invitati a segnalare il problema riscontrato a www.arredacontract.it  per mail o per telefono al servizio assistenza clienti +39 039 2010468, negli orari di servizio indicati nel link .


5.1.3 Caratteristiche della spedizione  per pacchetto postale o corriere espresso (pezzi di ricambio)
In caso di assenza del destinatario al momento della consegna, verrà lasciato dal corriere un avviso di passaggio che permetterà al destinatario di ritirare il prodotto ordinato presso il più vicino magazzino del trasportatore, indicato nell’avviso di passaggio entro il periodo di 7 giorni.
Passato questo periodo il venditore potrà fatturare all’acquirente tutti i costi relativi a tale mancato ritiro della merce.

L’acquirente o il destinatario sono tenuti a verificare lo stato apparente dei prodotti all’atto della consegna.

In presenza di evidenti anomalie (prodotto mancante rispetto ai documenti di consegna, imballi o prodotti danneggiati o rotti) constatate atto della consegna in presenza del trasportatore, l’acquirente o il destinatario è tenuto a segnalare per scritto i danni o mancanze constatate, e formulare tutti i reclami e riserve e di rifiutare (respingere) la merce  emettendo immediatamente un documento di contestazione al trasportatore.

L’acquirente o il destinatario hanno a disposizione un periodo di 3 giorni successivi al giorno di spedizione, per notificare al trasportatore, per lettera raccomandata con RR tutte le anomalie relative allo stato o al contenuto dei colli spediti. Sono inoltre invitati a segnalare il problema riscontrato a www.arredacontract.it  per mail o per telefono al servizio assistenza clienti +39 039 2010468, negli orari di servizio indicati nel link


5.2  Tempo di consegna
Il tempo di consegna sarà indicato all’acquirente all’atto della conferma d’ordine. Il tempo medio di consegna per gli articoli in disponibilità è di  10-15 giorni.

Per gli eventuali articoli non immediatamente disponibili il periodo di consegna massimo è di 4 mesi , salvo diversa indicazione. Oltre il periodo di 2 mesi la consegna sarà soggetta all’accordo dell’ acquirente sul mantenimento in essere dell’ordine.

Per gli ordini speciali o particolari (prodotti adattati specificatamente per il cliente), i dettagli di consegna saranno specificati all’accettazione dell’ordine.

L’acquirente potrà chiedere l’annullamento del contratto in caso di accertata impossibilità di spedire o di eseguire l’ordine, posteriormente alla data di consegna preannunciata e non eseguita, passati i 30 giorni dalla data di messa in mora.


 Articolo 6 – Reso dei prodotti.
I prodotti consegnati possono essere resi dall’acquirente  al venditore secondo le regole ed istruzioni dettagliate che seguono . I prodotti dovranno essere imperativamente resi in un perfetto stato di conservazione e nelle loro condizioni originali (imballo, accessori, istruzioni….), ed accompagnati da un buono o documento di reso firmato dall’acquirente.

I costi di trasporto spettano a carico dell’acquirente , ad eccezione dei casi di merce ricevuta non conforme alla merce oggetto dell’ordine.

I costi di trasporto iniziali non sono rimborsabili all’acquirente salvo i casi di merce non conforme alla merce oggetto dell’ordine.

In caso di cambio di prodotto/prodotti, i costi di spedizione del nuovo prodotto richiesto in sostituzione sono a carico dell’acquirente.

Per rendere un prodotto l’acquirente dovrà seguire le seguenti istruzioni:
1. Utilizzare l’imballo originale o similare
2. Compilare il buono di reso allegandolo alla bolla o nota di consegna originale. I resi senza buono di reso non saranno accettati.
3. Indirizzare il trasporto al seguente indirizzo:

XXXXX  (verrà fornito per ogni singolo caso a cura del venditore)

Il venditore non accetta colli indirizzati in porto assegnato. Ogni rischio connesso al reso di prodotto è a carico dell’acquirente.
 

 

Articolo 7 – Riserva di proprietà – Trasferimento del rischio
Il trasferimento di proprietà del prodotto dal venditore all’acquirente non sarà realizzato se non con il pagamento completo dell’importo dell’ordine ed alla data di consegna.

Il trasferimento di rischio di perdita e deterioramento dei prodotti del venditore si realizzerà dalla partenza del prodotto dai locali del venditore. Il prodotto viaggia a rischio e pericolo dell’acquirente che potrà, in caso di avaria, formulare tutti i reclami e contestazioni al trasportatore alle condizioni legali e regolamentari in uso.



Articolo 8 – Responsabilità – Garanzie
Il venditore non potrà essere ritenuto responsabile di danni indiretti che possano intervenire per l’acquisto dei prodotti. Inoltre la responsabilità del Venditore a titolo di obbligazioni derivanti da queste condizioni generali di vendita non potrà essere applicata o impugnata nei casi di cause da forza maggiore così come definita dalla giurisprudenza italiana.

I prodotti spediti beneficiano, in conformità alle disposizioni legali, di una garanzia contro ogni difetto proveniente da difetto di materiali, di concezione o di fabbricazione che caratterizzino il prodotto e che ne pregiudichino l’utilizzo, con entrata in vigore legale dal giorno di realizzazione del contratto. Ogni garanzia è esclusa in caso di utilizzo improprio, negligenza o difetto di conservazione e riguardo da parte dell’acquirente, così anche nei casi di normale usura o di forza maggiore.

Al fine di far valere i suoi diritti, l’acquirente dovrà, pena il decadere di ogni azione, informare il venditore per scritto, dell’esistenza di difetti entro un periodo di 72 ore a partire dalla scoperta del rilievo. Il venditore potrà richiedere ogni dettaglio esplicativo e fotografie oppure potrà inviare un tecnico per analizzare e rendersi conto del problema e della sua importanza. Il venditore potrà quindi, a sua scelta rifiutare il reclamo se rivelatosi non fondato, procedere al miglioramento/ rinnovo del prodotto difettoso, rimpiazzare o far rimpiazzare il prodotto in garanzia giudicato difettoso, il tutto senza che l’acquirente si possa avvalere di qualunque pregiudizio.

La messa a disposizione di pezzi di ricambio sarà considerata come un miglioramento ed il montaggio dei pezzi potrà essere addebitato all’acquirente.

In caso di  impossibilità di rimedio o di sostituzione standard, sarà proposto all’acquirente, se possibile, un prodotto similare che l’acquirente sarà libero di accettare o di rifiutare. In caso di rifiuto, ed in accordo con il venditore, il contratto potrà essere rescisso, senza che tale rescissione impegni la responsabilità del venditore  in alcun modo.

Le fotografie e le illustrazioni che accompagnano il prodotto sul sito non hanno in se valore contrattuale e non potranno impegnare la responsabilità del venditore.

L’acquirente è il solo responsabile della scelta di prodotto, della sua conservazione e del suo utilizzo.

 

Articolo 9 - Non- validità parziale
Se una o più parti delle presenti condizioni generali di vendita  siano ritenute non valide o dichiarate come tali in virtù dell’applicazione di una legge, di un regolamento o a seguito di definitiva decisione di una giurisdizione competente, le altre parti manterranno tutta la loro forza e conseguenze.

 

Articolo 10  – Clausola di non rinuncia
Il fatto che una delle due parti non applichi contro l’altra i diritti derivanti da uno o più articoli  delle presenti condizioni generali di vendita non potrà essere interpretata come rinuncia per l’avvenire all’obbligazione in causa.

 

Articolo 11 – Legge applicabile e giurisdizione competente
Le vendite di prodotto sulla base del sito www.arredacontract.it sono sottoposte alla legge italiana. Tutti i diverbi relativi all’esistenza, interpretazione, esecuzione o rescissione dei contratti conclusi fra il venditore e l’acquirente, anche nel caso di pluralità dei difensori, sarà, in difetto di accordo amichevole, di competenza esclusiva del tribunale di Monza.


Articolo12 - "Trattamento dei dati"
I dati a carattere personale raccolti da www.arredacontract.it all’atto di tutti gli ordini dell’acquirente si rendono necessari per la gestione dell’ordine da parte di www.arredacontract.it e dei suoi  collaboratori, e potranno essere utilizzati, senza riserve da parte della persona indicata, al fine di informare chi si occuperà dello sviluppo del contratto e dei partner commerciali .

L’acquirente o il destinatario di un ordine dispongono del diritto di accedere e di far rettificare o sopprimere i dati in archivio di www.arredacontract.it che li riguardino, e del diritto di opporsi al trattamento dei dati suddetti a fini di prospezione commerciale diretta. Per esercitare tale diritto presso  www.arredacontract.it  inviare una comunicazione all’indirizzo che si trova nel link «  Contattateci » sul sito internet  www.arredacontract.it

Inserendo degli ordini in www.arredacontract.it, l’acquirente potrà essere informato delle offerte per mail, senza opposizione da parte sua. Possono essere inviati tre tipi di mail :

-Newsletter – Comunicazioni delle ultime novità
-Comunicazione di eventi
-Offerte personalizzate.

Se l’acquirente non desidera più ricevere messaggi d’informazione potrà in qualsiasi momento informarne www.arredacontract.it a mezzo comunicazione da inserire per mail all’indirizzo che si trova aprendo il link «  Contattarci » sul sito internet www.arredacontract.it. In caso di problemi che sorgessero in proposito, contattare il venditore attraverso il servizio clienti. L’acquirente che ha espressamente dato il suo consenso preliminare, potrebbe ricevere per mail alcune proposte commerciali relative a prodotti o servizi da partner commerciali di  www.arredacontract.it o emanazioni di questi ultimi.

Attraverso www.arredacontract.it l’acquirente che ha espressamente dato il suo consenso preliminare, potrebbe ricevere per mail alcune proposte commerciali relative a prodotti o servizi da partner commerciali di www.arredacontract.it o emanazioni di questi ultimi.

Le presenti condizioni generali di vendita sono aggiornate ed in vigore dal  01/01/2015

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. OK